Menu Content/Inhalt

Statistiche

OS: Linux w
PHP: 5.2.17
MySQL: 5.0.92-enterprise-gpl-log
Ora: 20:20
Caching: Disabled
GZIP: Disabled
Utenti: 173
Notizie: 612
Collegamenti web: 6
Visitatori: 1052185

Counter

Start at 25.07.2007

Pipe Ardor PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
giovedì 25 ottobre 2007
La storia della Ardor ebbe inizio nel 1911 quando i fratelli Cornelio, Federico e Carlo Rovera decisero di produrre pipe in proprio, chiamando l'attività con il nome di “Fratelli Rovera”. Destinate prevalentemente all'esportazione, la maggior parte delle pipe risalenti a questo periodo vennero prodotte a macchina, lasciando alla produzione artigianale un numero limitatissimo di pezzi, raffiguranti per lo più ritratti di personaggi famosi, finemente intagliati sulla testa delle pipe stesse.

Furono queste ultime ad attrarre in laboratorio nel 1958 il giovanissimo Dorelio, figlio di Angelo Rovera, che all'età di tredici anni cominciò ad aiutare il padre, facendo proprie tutte le tecniche di lavorazione. Nel 1949 Federico lasciò l'azienda per dare vita a un proprio laboratorio, che oggi viene conosciuto come "Figli di Federico Rovera".

Fu in questo periodo che cominciò a farsi sempre più pressante in Dorelio il desiderio di abbandonare la produzione di pipe economiche, per dedicarsi esclusivamente alla produzione di pipe artigianali. Desiderio che però non incontrò i favori del padre Angelo, che non era disposto a trasformare in "business" ciò che lui considerava essere un qualcosa di artistico. La contrazione che il mercato delle pipe ebbe negli anni '70 e che colpì in modo particolare le aziende del varesotto, convinse Angelo a seguire i consigli di Dorelio, dirottando l'intera produzione verso le pipe artigianali. Nel 1976 la decisione di fondare la "Ardor", il cui nome è composto dalle iniziali di Angelo Rovera - Dorelio Rovera. , dove per altro le pipe "artistiche" continuarono a rappresentare una percentuale piuttosto limitata dell'intera produzione (circa 3000 pipe all'anno).

Fu grazie al mercato americano che la "Ardor" riuscì a farsi conoscere come grande realtà artigianale, allo stesso livello degli altri maestri brianzoli e pesaresi. Quella dei Rovera fu l'ultima azienda della provincia di Varese chi riuscì a imporsi all'estero proponendo pipe di ottima qualità.

Per la produzione, che avviene nella riservatezza più assoluta, viene utilizzata solamente radica italiana, fatta stagionare per almeno tre anni; il bocchino viene lavorato a mano, ricavato direttamente dalla barra grezza in acrilico. Il logo, su di esso inciso, è rappresentato da un cerchio d'argento che contiene un puntino blu. Alla "Ardor" va attribuito il merito di aver introdotto il bocchino a "coda di rondine", che presenta il vantaggio di essere anatomico rispetto alla dentatura del fumatore.
   
Alla scomparsa di Angelo avvenuta nel 1999, si contrappose l'arrivo in laboratorio di Damiano (figlio di Dorelio), che con il suo entusiasmo ha assicurato all'azienda un futuro certo.

 

 La "Ardor" presenta la seguente modellistica:

  • "Modelli Originali" - rappresentati da classici modelli della Casa;
  • "Guarino" - che comprende esclusivamente pipe curve (bent);
  • "The Famous Detective" - dedicata ai grandi investigatori: Sherlock Holmes, Philip Marlowe e Jules Maigret);
  • "Damiano" - con innesti di radica sul bocchino;
  • "Dimitri" - riservata a pipe di piccole dimensioni;
  • "Bucaneve" - classiche pipe "Chubby";
  • "Ninfea" - silver spigot;
  • "Tobacco" - con foglie di tabacco incise;
  • "Bambù" - con cannelli in bambù;
  • "Pipe Scolpite" - raffiguranti visi di personaggi famosi o animali;
  • "Diva" - linea di pipe per signora;
  • "Moon" - pipe con superfici lavorate in modo da ricordare il suolo lunare;
  • "Fantasy" - le uniche con innesti in acrilico;
  • "Fresh Smoke" - con le pareti della testa "filettate";
  • "Tulipano" - con testa lavorata a forma di tulipano;
  • "Sherlock Holmes" - calabash;
  • "Christmas Pipe" - ogni anno per questa serie viene proposto un modello esclusivo;
  • "Giant" - modelli giganti
La Ardor propone i propri modelli in nove tipi diversi di finissaggio:
  • Venere Due Punti - Pipe naturali particolarmente fiammate;
  • Venere - Pipe lisce dal colore naturale o di colore miele;
  • Mercurio - Pipe lisce di colore arancio chiaro;
  • Giove - Pipe lisce di colore marrone scuro;
  • Plutone - Pipe lisce tinte di colore rosso Bordeaux;
  • Nettuno - Pipe lisce tinte di nero;
  • Marte Sabbiata - Pipe sabbiate di colore marrone, nero, rossonero;
  • Meteora - Pipe parzialmente rusticate
  • Urano Roccia - Pipe rusticate di colore rosso, marrone, rossonero
Da diversi anni esiste una linea chiamata "Royerart", con la quale la "Ardor" produce modelli particolari, realizzati dagli stessi clienti, che desiderano qualcosa di nuovo e unico. Questi i modelli:
 
  • "Cornetta" - Corno scolpito;
  • "Cultura" - Visi di personaggi famosi e aminali;
  • "Sax" - Testa filettate;
  • "Bambu" - con cannello in bambù;
  • "Pipa Femminile" - deliziose pipe da donna;
  • "Tuba" - particolarissime pipe con bambù intagliato;
  • "Modelli Originali" - variazioni di classiche shapes.
 Il finissaggio è lo stesso applicato alla modellistica delle pipe "Ardor" e viene così denominato:
 
  • "Romantica"
  • "Melody"
  • "Armony"
  • "Sinfony"
  • "Ricciolo"
  • "Ritmica"
Grazie anche al supporto di due lavoranti, la Casa offe in tutto circa 150 modelli.

Le pipe "Ardor" sono riconoscibili per la seguente dicitura:
 
  • "DR" Dorelio Rovera o Damiano Rovera,
  • "Ardor", Fissaggio/Modello,
  • "Italy",
  • "Fatta A Mano".
Potendo contare su di una solida rete di vendita nel Nord America, la distribuzione in Italia avviene unicamente presso la sede della Casa, dove esiste un apposito showroom.
 
 
Ultimo aggiornamento ( giovedì 25 ottobre 2007 )
 
< Prec.

Avvertenze

Tutto quanto pubblicato in queste pagine, dai Testi alle Immagini, a qualsiasi altra cosa non sia esplicitamente indicata come usata in concessione deve intendersi coperta dal Diritto d'Autore del Titolare del Sito e non può essere utilizzata senza un'Autorizzazione specifica.

Sito ottimizzato per

IE 6.0 

 Opera 9.23 

 Google Chrome 1.0

 Mozilla Firefox 1.8
(con IE Tab)

Facebook