Menu Content/Inhalt
Home arrow Pipe e Tabacchi arrow Generale arrow Welcome to th Island

Statistiche

OS: Linux w
PHP: 5.2.17
MySQL: 5.0.92-50-log
Ora: 08:44
Caching: Disabled
GZIP: Disabled
Utenti: 173
Notizie: 612
Collegamenti web: 6
Visitatori: 1838690

Counter

Start at 25.07.2007

Welcome to th Island PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
sabato 15 settembre 2007

L’isola Tiberina e’ quella specie di banana che il caso della deriva dei continenti ha deciso di piazzare nel bel mezzo del Tevere, in quello spazio stretto tra Trastevere ed il Ghetto, tra la statua di Trilussa e la Sinagoga, proprio dove il Tevere diventa impetuoso, si trasforma per un attimo in torrente e taglia in due la navigazione, proprio qui dove a farne le spese fu il Ponte Emilio.

Primo ponte in muratura della citta’, costruito nel 179 a.C. crollato ricostruto e ricrollato, dei 100 nomi che ha avuto alla fine ne resta solamente uno, per i Romani e’ Ponte Rotto, perche’ nessuno e’ mai riuscito a farlo stare in piedi, si arresero infine anche i Piemontesi, che nella loro foga di modernizzare la citta’ appena conquistata, al Ponte Rotto, nel 1891 affiancarono il piu’ moderno Ponte Palatino, il primo in ferro dell’Urbe, brutto come pochi, ma funzionale e resistente quanto basta.

In questa suggestiva cornice, che secondo la leggenda cela la tomba di Tarquinio il Superbo, dai Romani infuriati gettato proprio in quel punto del Tevere e che per questo per lunghi secoli e’ stata ammantata da coltre di nefasti presagi, trasformata in confino per criminale, sede dell’Ospedale Fatebenefratelli, retaggio del Tempio di Esculapio, qui costruito dai Romani, si e’ svolta la Foundation Cup 2006, nell’altrettanto suggestivo Ristorante Sora Lella, situato sulla sponda dell’Isola che volge al Portico d’Ottavia.

Tra una pasta e fagioli ed un gelato con ingrediente segreto da scoprire, per la cronaca l’ingrediente segreto era la melanzana ed il Vincitore della Bottiglia di ottimo vino messa in palio e’ stato il nostro prode Linjenier, si e’ svolta l’amichevole tenzone a colpi di sbuffate di Latakia, perdonate se non ricordo il nome del vincitore, ma nella confusione qualche informazione e’ andata perduta, so pero’ per certo che il suo premio e’ stato una splendida Schiuma by Foundation e che il suo tempo e’ stato di poco superiore all’ora ed un quarto, terzo si e’ classificato Edu con qualcosa in piu’ un’ora e dieci, portandosi a casa una Fiamma di Re e quinto il sottoscritto con poco meno di un’ora e dieci che riporta come premio un portapipe a sette posti.

Ma di tutto questo quel che piu’ resta nella mente e’ la splendida giornata passata, l’ambiente, l’organizzazione dei Musico’ e soprattutto la meravigliosa cartolina commemorativa, ormai oggetto di culto degli eventi Foundation !

 
< Prec.   Pros. >

Avvertenze

Tutto quanto pubblicato in queste pagine, dai Testi alle Immagini, a qualsiasi altra cosa non sia esplicitamente indicata come usata in concessione deve intendersi coperta dal Diritto d'Autore del Titolare del Sito e non può essere utilizzata senza un'Autorizzazione specifica.

Sito ottimizzato per

IE 6.0 

 Opera 9.23 

 Google Chrome 1.0

 Mozilla Firefox 1.8
(con IE Tab)

Facebook